Tavolo Plinto di Gruppo Tomasella

Ricevere i propri ospiti in una casa ben arredata e accogliente è sicuramente un desiderio condiviso. D’altra parte, una casa elegante deve appagare in primo luogo i proprietari che, vivendoci giorno dopo giorno, devono sentire la propria personalità rispecchiata dalle scelte di arredo in termini di funzionalità, stile e comfort.

Sala da pranzo e soggiorno: un’integrazione di lusso

La zona pranzo è sicuramente una delle stanze più sfruttate nella vita domestica, una priorità da tenere bene a mente nella progettazione degli spazi e nella scelta degli elementi che la costituiranno.
Un must degli ultimi anni è sicuramente rappresentato dalla continuità stilistica, a volte addirittura integrazione, del soggiorno con la sala da pranzo. L’ottimizzazione degli spazi risulta necessaria quando i metri quadri non sono abbondanti, ma costituisce al tempo stesso un “potenziatore” della convivialità e della socialità tra i residenti e gli eventuali ospiti.
Quando le dimensioni diventano secondarie ed è possibile allocare soluzioni d’arredo con maggiore libertà, assume notevole importanza uno degli arredi più caratteristici, capace quasi da solo di catalizzare l’attenzione grazie alla sua presenza e alle sue forme.

Il re dell’arredo giorno: il tavolo

Il tavolo è il vero re di una sala da pranzo, per questo motivo l’evoluzione del design nel tempo ha vissuto in particolare per quest’oggetto le più svariate reinterpretazioni. Fermo restando la sua funzione di riunione e incontro, la scelta dei materiali, delle dimensioni e dei particolari che lo distinguono, è cruciale nel determinare l’aspetto di un’intera zona giorno.

Gruppo Tomasella ha presentato, in occasione dell’ultima edizione del Salone del Mobile di Milano, Plinto, un tavolo che al primo impatto parla di sé in modo esplicito, diretto, coinvolgente.
Costituito dall’unione di molteplici materiali, spessori e forme, questa proposta moderna dalle dimensioni importanti si alleggerisce grazie all’elegante piano in vetro e dissimula la sua imponenza con incroci di tubolari in metallo che al tempo stesso ne garantiscono la massima stabilità.
Tavolo Plinto si abbina perfettamente alle sedie di tendenza, ma anche alle madie, alle librerie e alle composizioni giorno della collezione Atlante di Gruppo Tomasella, grazie a finiture e forme che richiamano gli ultimi trend proposti.

Il tocco di classe finale: le luci

Per completare al meglio una sala da pranzo, è sicuramente importante curare bene la sua illuminazione. I lampadari migliori sul mercato in grado di creare un ambiente raccolto sono quelli che arrivano bassi sul tavolo: nel caso di Plinto, troveranno una superficie in vetro che ne amplificherà gli effetti ricevendone al tempo stesso una raffinata rifrazione.
Un ulteriore elemento di pregio, per rendere la zona giorno uno spazio dove poter colpire lo sguardo, l’attenzione e i sensi, sempre in modo raffinato.