Madia Remix di Gruppo Tomasella

Pensili e madia rappresentano due elementi fondamentali per un living moderno in quanto, oltre a svolgere una specifica e importante funzione contenitiva, attribuiscono un tocco di eleganza e distinzione ad ogni ambiente.
Spesso, l’acquisto o il rinnovo dei mobili da soggiorno comporta profonde riflessioni sul tono, sullo stile e sull’interpretazione che questa stanza chiave assume in un’intera abitazione.

Le nuove proposte della linea Remix per la zona giorno di Gruppo Tomasella riescono ad attingere a ben 5 stili moderni differenti, reinterpretando ancora una volta in modo originale e autentico il living domestico.

Stile geometrico

Liberamente ispirato alle più classiche forme, con una predilezione per i volumi che, con un gioco di prospettiva, emergono in tutta la loro forza: i pensili e la madia Remix appaiono al centro dell’ambiente, con finiture che assecondano le linee diagonali caratterizzanti. Semplici da collocare, si mimetizzano alle pareti dove si appoggiano diventandone decorazione, grazie anche all’ottimizzazione degli ingombri che aiuta negli spazi più contenuti.

Stile nordico

I pensili e le madie di stile nordico si notano immediatamente per linee dritte e severe. Le finitura che lo ricorda maggiormente è il legno, lasciato tendenzialmente nel colore naturale. Cassetti e ante evitano le maniglie facendo uso di gole che agevolano l’apertura, come nel caso delle due proposte esposte all’ultimo Salone del Mobile di Milano.
Il living arredato in questo modo agevola una sensazione di accoglienza per l’ambiente, sviluppandosi in altezza e lasciando un’ampia superficie calpestabile da sfruttare per la convivialità.

Stile minimal

Lo stile minimal è l’espressione della modernità per eccellenza in quanto, per le forme basiche e decise, trovano una degna collocazione in ogni spazio. Eliminando il superfluo, pensili e madia Remix rifiutano le decorazioni e gli orpelli per restituire la purezza di forme precise e lavorazioni di alta qualità e durevoli nel tempo.

Stile industrial

Atmosfere delle fabbriche americane e non solo degli anni Trenta (del XX secolo) rivivono nei complementi d’arredo contraddistinti da superfici nette come i piani di lavoro di un tempo e dalla presenza importante del metallo, come per le gambe che elevano la nuova madia Remix.
I mobili si sviluppano in modo quasi “irregolare” nelle dimensioni e profondità, come la composizione giorno con pensili Remix, dove si esalta la sovrapposizione, utile per pareti e appartamenti con spazi ridotti.

Stile vintage

Forme del passato rilette in chiave moderna, quasi scanzonata. I riferimenti sono ai materiali utilizzati, come le finiture lucide che si alternano al legno naturale e agli abbinamenti cromatici, capaci di rievocare con delicatezza il piacere di quando il design dell’arredamento scriveva la sua storia.