Kross: mobili moderni per la camera da letto

Kross: un taglio di regia nei mobili moderni per la camera da letto

Mobili giovani per una camera da letto comoda e personale

Arredare la camera da letto è un progetto che prevede scelte attente al proprio stile e alla funzionalità per ottenere un’atmosfera rilassata ed accogliente.

Linee pulite, nette e decise incontrano certo i gusti di chi ama l’arredamento moderno, se poi vengono calibrate anche con delle linee diagonali, ecco che l’impatto d’insieme del design della camera da letto diviene personale, giovane e di stile metropolitano.

I mobili per la camera della collezione Kross riescono a riassumere tutti questi

elementi: modernità, linee geometriche e minimal, dinamicità delle diagonali.

Linee geometriche, dinamicità moderna

Interessanti sono proprio i giochi di linee che i mobili moderni per la camera da letto Kross riescono a creare: il tema portante a linee sfalsate che si incrociano che caratterizza la collezione comunica energia. I cassetti suggeriscono l’idea di rapidità di accesso e scorrevolezza ed attirano l’occhio e la mano. Le linee scelte dal designer sono minimali, ma eleganti nella loro sobrietà. Il risultato è un’ottima vestibilità dello spazio intimo e personale della camera da letto.

Modernità in camera da letto

La chiave concettuale per la linea Kross è chiaramente la modernità. Le linee si adattano alle tendenze del design più recente, pur restando liberamente inseribili anche in contesti tradizionali senza doverli forzare. La collezione comprende comodini a 2 o3 cassetti, comò e un settimanale che giocano l’un l’altro con il tema delle linee e del movimento. Lo sviluppo dei volumi in offre un grande spazio per gli indumenti e gli effetti personali. La scelta delle linee e del design geometrico crea un’impressione di movimento e fluidità.

Design, contrasto o accordo tra colori e finiture.

La scelta proposta dai mobili Kross è quella del contrasto armonico fra la forma ed il colore, grazie alle molte finiture proposte per i frontali, grazie alle varianti materiche lavorate o a poro aperto e al vetro. Si può decidere se giocare sul tono su tono scegliendo tra finiture diverse (ad esempio laccato e specchio), oppure andare a contrasto di colore e materia per un impatto più deciso e importante.