Mensola Ring di Gruppo Tomasella

Arredare la zona giorno è un piacere da vivere ben oltre la progettazione iniziale della propria nuova casa, essendo quella che abitualmente si vive, condivide e osserva con maggiore interesse.

Rinnovare il proprio arredo giorno o inserire elementi interessanti è possibile oggi con investimenti razionali e l’utilizzo del tanto amato buon gusto. Qui di seguito si propongono 2 soluzioni funzionali per dare al living quei tocchi di originalità e classe così ambiti, sia che si tratti della prima volta, sia che si desideri rinfrescare il design di questa parte di abitazione.

1) Soluzioni in cartongesso e pareti attrezzate

La prima proposta è forse quella più invasiva, ma in ottica smart. Il cartongesso permette, tramite costi di lavorazione e materiali moderati, di dare un tono differente alla propria zona giorno in poco tempo.
Ad esempio, realizzare una parete attrezzata, magari divisoria, costituisce un escamotage con un enorme impatto sulla percezione e la fruizione degli spazi e degli ambienti che nascono. La parete attrezzata potrà integrarsi con la libreria, giocare con le finiture degli altri elementi d’arredo, dai pensili alle madie e ai complementi, proporre inedite rifrazioni luminose.
La fantasia potrà guidare verso direzioni inaspettate, tornare indietro poi non sarà impossibile: il cartongesso ha il vantaggio di essere facilmente rimovibile e di non intaccare in alcun modo il design originale della stanza.

2) Librerie e mensole

Essere smart significa anche e soprattutto aggiungere funzionalità a una valida situazione estetica: per rinnovare o rendere caratteristica la zona giorno, decorare le pareti della stanza con una o più mensole è un vivo consiglio. Conferiranno infatti a quell’angolo di casa un look elegante, intellettuale e tutto nuovo: in particolare, se si tratta delle mensole Ring.
Il Salone del Mobile 2018 ha visto la presentazione di questo nuovo prodotto, che può vivere autonomamente oppure in abbinata alle composizioni della collezione giorno di Gruppo Tomasella.
Se il nome prende spunto dall’anello in metallo che ne interrompe la proiezione orizzontale con stile unico, a stupire è la retroilluminazione totale, che aumenta la percezione di profondità e integra la stanza di prospettive ulteriori.

Le mensole Ring, in fase di brevetto europeo, giocano a favore della personalizzazione e dell’autenticità della propria interpretazione di soggiorno moderno, fornendo piani d’appoggio sicuri con quella raffinata sensazione di gusto consapevole e intelligente.